Do It Yourself
  • Quali proprietari di case assumono di più i professionisti?

    1/7

    saravutvanset/Getty Images

    L'assunzione di professionisti dipende dai proprietari di abitazione e dai progetti

    I professionisti sono ancora una componente chiave di progetti di miglioramento della casa, anche con il fai-da-te in costante aumento di popolarità. Più di un terzo di tutti i progetti di miglioramento della casa richiedono l'intervento di professionisti della ristrutturazione, secondo a studi recenti dall'Istituto di ricerca per il miglioramento della casa (HIRI). Mentre i progetti fai-da-te possono essere un ottimo modo per risparmiare denaro, assumere un professionista è una mossa intelligente per garantire che il progetto venga eseguito correttamente. Chi utilizza di più i professionisti dipende dal tipo di progetto e dalla demografia del proprietario della casa. Questi sono i proprietari di abitazione più propensi a prendere in considerazione l'assunzione di un professionista.

    2/7

    appaltatore che spiega i suoi pensieri a un paio di clientiTuttofare di famiglia

    I boomer preferiscono lavorare con professionisti

    La spesa per la ristrutturazione della casa ha raggiunto un livello record

    , il che significa che è un ottimo momento per essere un rimodellatore professionista. Ma quando si tratta di progetti di miglioramento della casa, generazioni di proprietari di case si avvicinano a chi fa il lavoro da prospettive diverse. I proprietari di case più anziani preferiscono lavorare con i professionisti più di qualsiasi altro segmento di popolazione. Infatti, di tutti i progetti completati da professionisti, più della metà sono stati assunti da baby boomer.

    3/7

    millennial che fa un buco nel telaio di una portaDavid Martinez Kansy/Shutterstock

    I fai-da-te hanno più probabilità di essere millennial

    Millennial sono più inclini a fare il fai-da-te nei loro progetti di ristrutturazione della casa, spesso usando la tecnologia per mostrare loro come. Sebbene una grande percentuale di progetti di miglioramento della casa richieda l'assunzione di un professionista, il 20 percento dei più giovani i proprietari di case hanno maggiori probabilità di essere guidati dal fai-da-te perché possono risparmiare denaro e danno loro una sensazione di realizzazione.

    4/7

    mettere le monetine su un tavoloShutterstock/ Singkham

    I gruppi a reddito più basso spendono meno per i professionisti

    Lo studio HIRI mostra anche che i progetti realizzati con professionisti in genere costano molto di più di quelli realizzati con il fai-da-te e in alcuni casi il cartellino del prezzo è più di quanto originariamente previsto. A causa del rischio finanziario, le famiglie e le famiglie più numerose tendono a spendere meno per rimodellatori professionisti. I gruppi a basso reddito hanno maggiori probabilità di intraprendere progetti fai-da-te.

    5/7

    paesaggista professionista che scava lo sporco con una trivellaTuttofare di famiglia

    Fai da te vs. Pro dipende dal progetto

    Le attività di miglioramento della casa che richiedono professionisti per svolgere il lavoro tendono ad essere più costose in generale, il che significa che c'è un incentivo finanziario per affrontare i progetti da soli. Ma il livello generale di fai da te vs. il coinvolgimento dei professionisti dipende dal tipo di progetto. Gli aggiornamenti cosmetici come la pittura e l'abbellimento del paesaggio sono prevalentemente fai-da-te, mentre i migliori progetti completati da professionisti includono coperture, rivestimenti, movimento terra, finestre, installazione di grandi elettrodomestici e modifiche meccaniche.

    6/7

    copertura su un tettoShutterstock/ Vova Shevchuk

    I progetti ad alto rischio si affidano maggiormente ai professionisti

    Progetti ad alto rischio spesso si affidano molto ai professionisti per completare. Mentre i fai-da-te sono pronti a provare piccoli progetti da soli, i miglioramenti complessi che coinvolgono il tetto, i rivestimenti o le modifiche meccaniche sono lasciati ai professionisti. Se esiste il rischio di lesioni personali, inondazioni, incendi o crolli strutturali, i proprietari di case sono più disposti a investire nell'assunzione di un professionista.

    7/7

    un appaltatore che controlla qualcosa sul suo computer

    Dove dovrebbero concentrarsi i professionisti?

    Mentre il mercato del bricolage prevede una crescita continua nei prossimi tre anni, i baby boomer e i proprietari di case con progetti costosi o potenzialmente pericolosi sono le migliori aree di interesse di un professionista. I boomer credono che i professionisti qualificati con licenza abbiano gli strumenti e le conoscenze adeguati per gestire il lavoro, nonostante il rischio. I proprietari di abitazione dovrebbero valutare attentamente i potenziali costi e rischi associati a una ristrutturazione e decidere se l'assunzione di un rimodellatore professionista sarebbe meglio a lungo termine. Le abilità fai-da-te possono tornare utili, ma quando si tratta di determinate riparazioni o installazioni, può valere la pena spendere di più per lasciare importanti progetti di miglioramento della casa agli esperti.

    Circa l'autore:

    Shawnna Stiver è un veterano scrittore di contenuti di lifestyle, marketing e notizie, che attualmente contribuisce alle aziende nel settore della genitorialità e dei bambini. Ha scritto contenuti tradizionali, digitali e social per i seguenti settori: bellezza, beni di consumo, imprenditorialità, servizi finanziari, salute/benessere, bricolage/fai da te, stile di vita, no-profit, genitorialità e auto-miglioramento. Gestisce un sito web che mette in contatto le persone con marchi che fanno la differenza nel mondo: www.kindco.org.

    Shawnna Stiver
    Shawnna Stiver

    Shawnna è una scrittrice veterana di contenuti di lifestyle, marketing e notizie, che attualmente contribuisce a società di e-commerce nel settore dei genitori e dei bambini. Ha avuto il piacere di scrivere contenuti tradizionali, digitali e social per i seguenti settori: bellezza, beni di consumo, imprenditorialità, servizi finanziari, salute/benessere, bricolage/fai da te, stile di vita, no-profit, genitorialità e sé stessi miglioramento. Per una dose di positività e per vedere i modi innovativi in ​​cui le aziende stanno facendo del bene nel mondo, dai un'occhiata al suo sito web: www.kindco.org

instagram viewer anon