Do It Yourself
  • La startup austriaca svela il robot da costruzione

    È in fase di sviluppo un nuovo robot da costruzione in grado di gestire una serie di attività in cantiere... e può salire le scale.

    All'inizio di questo mese la startup tecnologica austriaca Printstones rivelato è l'ultima robot da costruzione. Il Baubot, che Printstones ha sviluppato dal 2017, può navigare in un cantiere ed eseguire più attività automatizzate.

    In definitiva, Printstones spera di sviluppare sistemi che consentano a più unità Baubot di lavorare insieme sui lavori.

    “Ciò che inizierà come una semplice collaborazione tra robot può svilupparsi in sciami di robot che lavorano insieme consentendo innovazioni in vari campi, ad es. posizionamento in loco, riconoscimento dell'ambiente e nuovi strumenti e processi intelligenti", il società disse.

    Sebbene sia ancora in fase di prototipo, il potenziale del Baubot è alto. La macchina utilizza gradini larghi che le consentono di manovrare attraverso porte e persino di salire le scale. Una volta in posizione, il Baubot può eseguire attività come la saldatura, l'inserimento di viti e la levigatura e la verniciatura di superfici.

    La tecnologia dietro il Baubot è, ovviamente, bordo tagliente. Il robot ha telecamere integrate, illuminazione incorporata e display che mostrano le notifiche degli operatori umani o i messaggi di avviso. Ma non si tratta solo di gadget appariscenti. Il Baubot è anche abbastanza resistente da trasportare fino a 1.100 libbre, il che lo rende un ottimo modo per spostare i materiali dentro e fuori un cantiere.

    Printstones prevede di lavorare con sviluppatori di terze parti per portare ulteriori allegati al Baubot che gli consentiranno di servire una gamma ancora più ampia di applicazioni. Alla fine, il Baubot può essere utilizzato non solo nell'edilizia, ma anche in settori come la costruzione navale e la produzione di aeromobili.

    Video popolari

instagram viewer anon