Do It Yourself
  • Guida al filtro del condizionatore d'aria centrale

    I filtri dell'aria centrali aiutano a mantenere il condizionatore d'aria centralizzato in funzione al massimo delle prestazioni. Se non sei sicuro di questi filtri, questa guida fa per te.

    Quiz pop: qual è la causa principale di a condizionatore d'aria centrale guasto? Risposta: un filtro sporco.

    I filtri intasati e polverosi bloccano il flusso d'aria, causano l'accumulo di sporcizia sulle bobine dell'evaporatore e alla fine possono portare a guasti del motore. Sostituire regolarmente i filtri dell'aria è la cosa più importante che puoi fare per mantieni il tuo condizionatore d'aria centralizzato funzionante in modo efficiente.

    Pronto per il tuo corso intensivo sui filtri? Iniziamo!

    Su questa pagina

    Cosa sono i filtri dell'aria centrali?

    Un filtro centrale del condizionatore d'aria è solitamente realizzato in fibra di vetro filata o carta o stoffa pieghettata, racchiuso in un telaio di cartone rettangolare. I filtri in fibra di vetro, il tipo più economico, hanno uno spessore di circa un pollice e sono comuni nei sistemi più vecchi. I modelli più recenti di condizionatori d'aria centrali utilizzano filtri pieghettati più spessi.

    I filtri puliscono l'aria che scorre attraverso la tua casa riducendo polline, batteri, polvere e peli di animali domestici. L'aria viene forzata attraverso il filtro (oi filtri) e il materiale del filtro cattura i contaminanti prima che possano circolare attraverso la casa. Questi filtri proteggono anche le bobine del condizionatore e il motore dagli stessi inquinanti.

    Dimensionamento del filtro dell'aria centrale

    È importante acquistare il filtro della giusta dimensione per una vestibilità aderente. In caso contrario, i contaminanti dell'aria bypasseranno il filtro, rendendolo inutilizzabile. I filtri sono disponibili in molte dimensioni, quindi puoi controllare i filtri attuali o il sito del produttore del condizionatore d'aria o il manuale del proprietario per determinare la dimensione corretta.

    La maggior parte dei filtri mostra la propria dimensione sul lato in questo modo: L x L x P, che significa lunghezza, larghezza, profondità (o spessore). Se i tuoi filtri non lo mostrano, misuralo per determinare la dimensione esatta. La maggior parte dei filtri arrotonda le dimensioni al pollice intero più vicino. Quindi se il tuo filtro misura 19-1/2-in. x 19-1/2 pollici. x 3/4 pollici, avrai bisogno di un 20 pollici. x 20 pollici. x 1 pollice filtro.

    Se non si dispone di un filtro, misurare la fessura o lo sfiato in cui verrà posizionato il filtro. Se tu vivere in un clima extra caldo come l'Arizona, ci sono bocchette di ritorno in tutta la casa, con un filtro dimensionato per adattarsi a ciascuna bocchetta. In altre parti del paese, potresti avere solo un filtro principale che si inserisce in una fessura sul lato, sopra o sotto l'unità di trattamento dell'aria. Di solito si trovano nel garage, nel seminterrato o nel ripostiglio.

    Sostituzione del filtro dell'aria sporco per la manutenzione del sistema del condizionatore d'ariaC5Media/Getty Images

    Costi del filtro dell'aria centrale e dove acquistare

    I filtri dell'aria sono disponibili nei negozi per la casa e nei rivenditori come Walmart, Target e Amazon. Ci sono una vasta gamma di prezzi, a seconda delle dimensioni e del tipo di filtri di cui hai bisogno.

    I filtri di base in fibra di vetro vanno da circa $ 4 a $ 8 per filtro, mentre i filtri pieghettati con rating più elevato (nel senso che si classificano più in alto in termini di prestazioni del filtro, più su quello sotto) possono costare da $ 12 a $ 30 per filtro. Alcuni sistemi richiedono filtri da cinque pollici o sei pollici di spessore che possono costare fino a circa $ 70 per filtro.

    Mentre fai acquisti, ricorda: più alto è il punteggio, più costoso è il filtro. Ecco alcuni sistemi di valutazione comuni:

    MERV: Il valore minimo di rendicontazione dell'efficienza (MERV) è stato sviluppato dall'American Society of Heating, Refrigerating and Air Conditioning Engineers (ASHRAE). Misura le prestazioni del filtro nell'intrappolare tipi specifici di particelle. Maggiore è la valutazione MERV, maggiore è l'efficienza (e il prezzo).

    Il punteggio MERV più alto non è sempre la scelta migliore. I filtri dell'aria con le valutazioni MERV più elevate hanno fibre più dense e più fitte per catturare le particelle più piccole. Tuttavia, ciò significa che il sistema di riscaldamento, ventilazione e condizionamento dell'aria (HVAC) deve lavorare di più per spostare l'aria attraverso il filtro e non tutti i sistemi sono attrezzati per gestire questo problema.

    La migliore valutazione MERV per il tuo particolare sistema HVAC è quella che pulisce sufficientemente l'aria nella tua casa senza ostruire il flusso d'aria e sforzare il motore. In genere, a Valutazione MERV 8 è un buon punto di partenza. Puoi andare più in alto se il tuo sistema è più recente.

    FPR: L'Home Depot utilizza la valutazione delle prestazioni del filtro (FPR) per valutare la sua marca di filtri su una scala da 1 a 10. Più alto è il numero, meglio filtra.

    HEPA: HEPA sta per "aria particolata ad alta efficienza" ed è un tipo di filtro dell'aria meccanico pieghettato. I filtri HEPA rimuovono efficacemente polvere, polline, muffe, batteri e particelle fini nell'aria. Nella maggior parte dei casi, non è possibile sostituire un filtro standard con un vero filtro HEPA perché le condutture non sono progettate per questo. I filtri potrebbero essere troppo grandi per adattarsi o causare troppa resistenza al flusso d'aria.

    Quanto spesso dovresti cambiare il filtro dell'aria centrale?

    La frequenza con cui usi il condizionatore d'aria e il tipo di filtro (i) che utilizzi determineranno la frequenza con cui dovresti cambiarli. In genere, dovresti sostituire i filtri in fibra di vetro più economici ogni 30 giorni e i filtri pieghettati di qualità superiore ogni 60-90 giorni. In estate quando sei il condizionatore d'aria sta lavorando molto duramente, potresti volerli cambiare più frequentemente.

    Ecco alcuni segnali che i filtri devono essere modificati:

    • Le prese d'aria sembrano molto polverose;
    • Polvere che si accumula vicino alle prese d'aria sulle pareti o sul soffitto;
    • Perdita di potenza di raffreddamento nel sistema CA;
    • Il sistema sembra affaticarsi all'avvio;
    • Il tuo condizionatore d'aria impiega più tempo per raffreddare la casa alla temperatura desiderata.

    Ecco un altro modo per dirlo: se i tuoi filtri sembrano sporchi, è ora di cambiarli!

    Come cambiare un filtro dell'aria centrale

    La buona notizia è che cambiare il/i filtro/i è facile. Ecco come è fatto:

    • Trova le posizioni del filtro. Cerca le prese d'aria di ritorno dell'aria solitamente situate sul soffitto o sulla parete o una fessura accanto all'unità.
    • Sganciare il fermo sulla griglia di copertura.
    • Rimuovere il vecchio filtro e smaltirlo.
    • Pulisci la griglia di copertura con un panno in microfibra per rimuovere la polvere.
    • Inserire il nuovo filtro, assicurandosi che sia rivolto nella direzione corretta. Una freccia sul filtro dovrebbe puntare verso il soffitto o la parete o verso l'unità.
    • Chiudere e bloccare la griglia.

    Video popolari

    Erica Young
    Erica Young

    Erica Young è una scrittrice e creatrice di contenuti freelance, specializzata in articoli per la casa e lifestyle. Ama scrivere di decorazioni per la casa, organizzazione, relazioni e cultura pop. Ha conseguito una laurea in giornalismo e comunicazione di massa.

instagram viewer anon